Arancine agli spinaci

RSS
Arancine agli spinaci

Ricetta Arancine agli spinaci

Le arancine agli spinaci sono molto diffuse ed è infatti piuttosto comune trovarle nei bar e nelle gastronomie di tutte le città siciliane.

Le varianti locali sono molto numerose: in alcune zone si preparano solo con gli spinaci, in altre si aggiunge il prosciutto, in alcune versioni gli spinaci vanno solo nel cuore degli arancini, mentre in altre insaporiscono anche il riso. La versione qui proposta è una versione “ricca”, con il riso condito con gli spinaci e un goloso ripieno filante di spinaci, formaggio e prosciutto. Ecco la ricetta completa!

Tradizionale

Facile

160 grammi

Vegetariana (eliminando il prosciutto)

Ingredienti per circa 12 arancine di 160 grammi

Per il riso:

  • 500 gr di riso (noi, di solito, usiamo metà della varietà Roma e metà della varietà Originario)
  • 1,1 litri di brodo vegetale
  • 2 bustine di zafferano
  • 20 gr di sale
  • 150-200 gr di burro
  • 150 gr di spinaci (300 gr in tutto tra riso e ripieno)

Per la finitura:

  • 100 gr di farina
  • 180 ml di acqua
  • 2 uova
  • 150 gr di pangrattato

Per il ripieno:

  • 150 gr di spinaci (300 gr in tutto tra riso e ripieno)
  • 150 gr di prosciutto cotto tagliato spesso
  • 150 gr di provoletta
  • uno spicchio d'aglio

Preparazione di riso e ripieno

Come preparare il riso

Preparazione spinaci

  • Pulire gli spinaci e sbollentare in acqua salata per 1 minuto, poi scolare e strizzare;

  • In una padella, far rosolare uno spicchio d’aglio intero schiacciato con la lama di un coltello in un filo d’olio, aggiungere gli spinaci e lasciare insaporire qualche minuto, poi spegnere la fiamma e lasciare intiepidire;

  • Tritare gli spinaci al coltello.

Il riso

Preparare il riso:

  • in una pentola, mettere il brodo, il burro, lo zafferano e il sale;

  • quando il brodo è in ebollizione, aggiungere il riso e mischiare bene;

  • coprire e lasciar cuocere a fiamma bassa finché il riso non assorbe tutto il brodo e risulta cotto ma al dente;

  • a cottura ultimata, aggiungere metà degli spinaci, mantecare, versare il riso su un piano freddo e stendere in maniera uniforme per permettere un rapido raffreddamento;

  • quando il riso si è intiepidito, è pronto per poter preparare le arancine.

Per un approfondimento sul riso Clicca Qui

Come preparare il condimento

Il ripieno

  • Tagliare il formaggio e il prosciutto a piccoli cubetti regolari;

  • Mischiare il prosciutto e il formaggio con l’altra metà degli spinaci.

Frittura

Panatura dell'arancino

La finitura

Passare le arancine nella pastella e nel pangrattato come riportato in seguito:

  • In una ciotola, porre la farina
  • Aggiungere l’uovo e l’acqua e sbattere bene con delle fruste;
  • Quando la pastella risulta liscia e densa, passarvici gli arancine;
  • Subito dopo, passare le arancine nel pangrattato.
Frittura dell'arancino

La frittura

Friggere in abbondante olio fino a doratura, per un’ottima frittura usare uno tra questi oli: olio di semi, olio di arachidi, olio di oliva, olio di palma.

  • Far raggiungere ai suddetti oli la temperatura ideale di 190°, sia in pentola che impostandola manualmente sulla vostra friggitrice.
  • Accettarsi del raggiungimento della temperatura immergendo una mollica di pane, la quale se sfrigola, indica che l’olio è pronto.
  • Immergere quindi delicatamente gli arancini, possibilmente pochi per volta per non abbassare troppo la temperatura dell’olio.
  • Porre infine su carta assorbente e servire.

Buon appetito!

Variante

È possibile rendere il cuore delle arancine più cremoso aggiungendo un po’ di besciamella.

L'idea in più

Le arancine agli spinaci sono molto stuzzicanti anche in formato mignon da servire per l’aperitivo.

Cosa ne pensi della ricetta? Inviaci le foto!

Post Precedente

  • Arancinotto Staff